FOUNDERS
Mediterraneo Capital Ltd (UK)
Mediterraneo Blockchain l Ltd (UK)
Mediterraneo Avisor Srl (IT)
Meti Consulting Ltd (MLT)
Other threee Business Angels
PARTNERS
Be2bit Ltd (MLT)
DOSPACE Dublin (IR)
ABOUT
SOCIAL

23 Trinity Technology & Enterprise Campus,
Pearse Street,
Grand Canal Docuk,
Dublin 02 Wr66

Mediterraneo

Hedge Fund

facebook.png
linkedin.png
youtube.png
twitter.png

Copyright © 2018 Mediterraneo Hedge.Plc  All rights reserved

Awards

Best 100 COMPANY to Malta AI & BLOCKCHAIN Summit 2019 | SPRING

Fintech Deep Dive Week Baltics 2019

Vilnius Fintech Week 2019

Donations

Xxh2VL7g6yDUXH6TxrJocD56xxmBFkXk7K (DASH)

0x84537Aebb831Ec69413184bb991c006d78282e8C (BNK)

mediterraneohedgefund@gmail.com (PAYPAL)

Organismo d’investimento collettivo in valori mobiliari

Fondo armonizzato aperto di diritto europeo ai sensi della direttiva 2009/65/CE. I fondi UCITS, costituiti come società di investimento (Sicav) o come fondo di investimento (FCP), possono essere commercializzati in tutto il territorio dell’Unione Europea, e sottoscritti da tutte le categorie di investitori (istituzionali, qualificati e retail).

Una società per azioni che coordina la distribuzione e la gestione di fondi comuni tra Paesi all’interno dell’Unione Europea . Questi fondi possono essere commercializzati in tutti gli Stati Membri dell’Unione Europea , a condizione che i gestori del fondo ed ilfondo stesso siano registrati nei Paesi d’origine . Il regolamento riconosce che ogni Stato dell’Unione Europea può differire sugli obblighi informativi specifici.

>>> Contattaci >>>

UCITS

Fondo d’investimento specializzato

Fondo d’investimento regolamentato lussemburghese, operativamente flessibile e fiscalmente efficiente, orientato ad investitori istituzionali e altri investitori qualificati.

Il SIF è caratterizzato da un ampia flessibilità per quanto riguarda la politica d’investimento (strategie alternative, private equity, infrastrutture, real estate, asset tangibili), e la diversificazione degli attivi (fino al 30% degli asset in titoli della stessa natura emessi dallo stesso soggetto).

Il fondo d’investimento specializzato (SIF) è un fondo regolamentato di uso multiplo, operativamente flessibile e fiscalmente efficiente, orientato ad investitori istituzionali internazionali ed altri investitori qualificati. In confronto con i fondi istituzionali creati ai sensi della parte II della Legge del 17 Dicembre 2010 sugli organismi d’investimento collettivo, il SIF è caratterizzato da una maggiore flessibilità per quanto riguarda la politica d’investimento, l’ ampliamento della sfera degli investitori e da un regime regolamentare più rilassato.

>>> Contattaci >>>

SIF LUSSEMBURGHESE

Fondo d’investimento alternativo riservato

 

I RAIF (Reserved Alternative Investment Fund), ovvero i fondi di investimento alternativi riservati, sono una nuova categoria di fondi di investimento alternativi adottati dal governo Lussemburghese con la legge del 23 luglio 2016.

Dal punto di vista tecnico il RAIF combina le caratteristiche e le flessibilità strutturali dei fondi di investimento specializzati lussemburghesi (SIF) con quelle delle società d’investimento in capitali di rischio (SICAR). Il vantaggio principale di questa tipologia di veicolo alternativo risiede nel fatto che il RAIF non necessita di un’autorizzazione diretta da parte della CSSF (Commission de Surveillance du Secteur Financier), con un conseguente ridotto “time to market”.

L’autorità di vigilanza esercita un controllo indiretto, non sul fondo ma tramite supervisione dell’AIFM (Alternative Investment Fund Manager) autorizzato a Lussemburgo, o in un altro stato Membro dell’UE, che il RAIF deve necessariamente nominare.

>>> Contattaci >>>

RAIF LUSSEMBURGHESE

Fondo per investitori professionali

Creare un PIF (Fondo per Investitori Professionali) a Malta è economico ed efficiente.  La normativa vigente prevede che un fondo di investitori professionali (noto anche come “PIF”) sia un particolare tipo di OICR, che può essere utilizzato per configurazioni comunemente riguardanti “hedge funds” o “fondi di investimento alternativi”.

 

Un PIF è essenzialmente un OICR non al dettaglio, che può essere sia di natura privata che pubblica. I PIF sono progettati specificamente per attrarre investitori high net worth (elevato patrimonio netto) con regolamentazione e vigilanza limitata. Sono considerati troppo rischiosi per il grande pubblico, quindi solo alcuni investitori potranno beneficiare dell’investimento in PIF.

I PIF sono regolamentati separatamente attraverso l’ISA con una struttura separata che è particolarmente adatta per gli OICR che seguono strategie di investimenti alternative e sono venduti a livello internazionale tramite collocamento privato.

Le attività sottostanti in cui PIF possono investire variano da valori mobiliari, private equity, beni immobili e infrastrutture, fino alle classi di asset più complessi come i derivati.

I PIF tipicamente godono della velocità di elaborazione delle procedure per il rilascio delle licenze e il MFSA non applica pesanti obblighi per questi tipi di OICR. L’obiettivo principale del MFSA, è di imporre obblighi meno onerosi in materia di informazione e documentazione, in particolare quando i fornitori del servizio vengono nominati per svolgere attività che richiedono attività concesse in licenza.

Ci sono tre tipi di PIF, ciascuno con le proprie caratteristiche e obblighi:ad Investitori esperti :

 

1. Fondo per Investitori esperti

√ Disponibile per gli investitori che siano in grado di soddisfare i criteri di un investitore esperto.

√ Investimento minimo rischiesto di €10.000 / $10.000.

√ Ilprestito diretto e l’utilizzo di leve finanziarie attraverso l’impiego di derivati è limitato al 100% del NAV.

√ È necessario rispettare un insieme minimo di restrizioni agli investimenti.

√ Soggetto alla vigilanza di un custode che ha il compito di controllare il fondo e garantire la conformità con le restrizioni agli investimenti.

2. Fondo per Investitori qualificati

√ L’approccio più comune e pratico alla ricerca della più ampia flessibilità in termini di strategie di investimento.

√ Offerto a investitori con una maggiore preparazione finanziaria.

√ Investimento minimo rischiesto di €75.000 / $75.000.

√ Nessun monitoraggio/responsabilità di supervisione da parte del custode.

3. Fondo per Investitori straordinari

√ Smile per caratteristiche al PIF Qualificato.

√ Investimento minimo di 750.000 euro/ $750.000 senza limitazioni di investimento.

√ Leva finanziaria illimitata.

√ La nomina di un custode non è obbligatoria (a condizione che i titoli siano oggetto di adeguata custodia).

√ Nessun obbligo di prospetto:  il documento di Marketing sarebbe sufficiente

I tre diversi tipi di PIF descritti sono adatti a diversi tipi di investitori: investitori esperti, investitori qualificati e investitori straordinari.

>>> Contattaci >>>

PIF MALTESE

Fondo d’investimento alternativo riservato

 

Con l’entrata in vigore del nuovo regime NAIF (Notified Alternative Investment Fund), Malta si pone sotto i riflettori come centro finanziario dinamico, veloce e reattivo ai nuovi trends europei. Per tenere il passo con l’evoluzione degli standard europei in materia di fondi comuni di investimento, basti pensare ai RAIF lussemburghesi e agli ICAV e QIAIF irlandesi, MFSA (Malta Financial Services Authority) ha recentemente lanciato una nuova tipologia di AIF, ovvero i NAIF, realizzando un prodotto che di fatto rivoluzionerà il processo di strutturazione e il time-to-market, da sempre uno dei punti chiave nella scelta del domicilio da parte degli sponsors.

Oggetto di diretta regolamentazione sarà non più il fondo in sè, ma solamente l’Alternative Investment Fund Manager, che si assumerà responsabilità diretta del processo di due diligence e della compliance del prospetto con la direttiva NAIF. Così facendo, MFSA non dovrà nè approvare nè supervisionare il fondo, ma soltanto iscriverlo alla lista di NAIF che detiene, previa ricezione della necessaria documentazione. Il processo è quindi notevolmente snellito, tant’è che l’ente regolatore impiegherà soltanto 10 giorni lavorativi per inserire il nuovo fondo nella lista dei NAIF. Per raggiungere tale obiettivo, MFSA ha lavorato sulla standardizzazione del processo di strutturazione del fondo.

Il time-to-market favorevole, renderà attuabili progetti con tempistiche stringenti altrimenti non implementabili. Alla luce delle peculiarità del NAIF, MFSA ha ritenuto opportuno escludere dall’agevolazione i fondi alternativi autogestiti, i loan funds e i fondi che investono in proprietà immobiliare, mentre rimangono eligibili le altre categorie di fondi. I NAIF non perdono, tuttavia, il beneficio di essere passaportati sul territorio Europeo dando de facto a Malta la possibilità di affermarsi sempre più come centro finanziario e come domicilio di fondi alternativi.

>>> Contattaci >>>

NAIF MALTESE

VEICOLI DI INVESTIMENTO

Mediterraneo Hedge Fund Plc vi affianca per sviluppare ed amministrare una vasta gamma di fondi, localizzati in Italia, Malta, Lussemburgo, United Kingdom e Irlanda, i nostri esperti possono confezionare il veicolo più efficace ed efficiente sulla base di determinate esigenze ed obiettivi d’investimento.